Una lettura della pandemia da Corona Virus attraverso il channeling e la tradizione esoterica

In questo anno di pandemia ho pubblicato di tanto in tanto su Facebook alcuni messaggi che mi erano arrivati in channeling dagli Esseri di Luce su quanto stava e sta ancora accadendo, così come ne ho parlato nei miei corsi e nei miei seminari. Mi sembra arrivato il momento di raccogliere in un unico testo questi messaggi preziosi. Gli Esseri di Luce ci offrono una via di uscita e un ammonimento che non riguardano soltanto la situazione attuale, ma le eventuali altre situazioni di emergenza che potremmo doverci trovare ad affrontare se non comprendiamo i messaggi che gli eventi degli ultimi anni portano con sé.Prima di arrivare all’attuale pandemia, devo tornare indietro nel tempo e citare i messaggi ricevuti da Kryon durante la scrittura del mio libro Iniziazione alla comunicazione con il mondo invisibile (ed. Mediterranee 2012) e pubblicati nel libro stesso. A quel tempo c’era stato il terremoto de L’Aquila nel 2009 e nel 2011 lo tsunami in Giappone ...
Leggi Tutto
/ Blog

Astrologia e spiritualità: dal karma al dharma

Nel romanzo di Paulo Coelho, "L'alchimista", si parla di Leggenda Personale e di Anima del Mondo. Un giovane pastore ha sognato per due notti consecutive che troverà un tesoro accanto alle Piramidi d'Egitto. Decide così di partire, vendendo tutte le sue pecore ed andando incontro all'ignoto. Entra in questo modo nella sua Leggenda Personale, che lo porterà ad affrontare molte peripezie ma anche a trovare il suo particolare tesoro. Ad un certo punto fa la conoscenza di un vecchio saggio, e questo incontro sarà determinante nel decidere di partire. Dal romanzo "L'alchimista" : Il ragazzo non sapeva neppure cosa fosse la Leggenda Personale. "È quello che hai sempre desiderato fare. Tutti, all'inizio della gioventù, sanno quale è la propria Leggenda Personale. In quel periodo della vita tutto è chiaro, tutto è possibile, e gli uomini non hanno paura di sognare e di desiderare tutto quello che vorrebbero veder fare nella vita. Ma poi, a mano a mano che il tempo passa, una misteriosa forza comincia a tentare di dimostrare come sia impossibile realizzare la Leggenda Personale." Le parole del vecchio non avevano molto senso per il ragazzo, che tuttavia voleva sapere quali fossero quelle forze misteriose : la figlia del ...
Leggi Tutto
/ Blog

Quel nodo che arriva al pettine

Oggi si sente sempre più spesso parlare di Karma ma, altrettanto spesso, se ne ignora il significato. Che cosa vuol dire, dunque, questo termine? Deriva dal sanscrito Karman, cioè azione, che nel contesto religioso indiano significa l’effetto delle azioni che si sono compiute nella vita e le conseguenze da essa derivanti, che si esprimeranno nelle esistenze successive. Dunque la legge del karma ricorda quella di causa ed effetto : il destino umano è tracciato dalle azioni compiute precedentemente, ogni vita è l’esatta conseguenza di quella che l’ha preceduta. Ma poiché nella vita si commettono svariati errori, saremmo dunque condannati a ripeterli all’infinito, senza possibilità di spezzare questo cerchio? Assolutamente no, perché se esiste il karma, esiste anche il dharma, la possibilità che ci viene data dal nostro libero arbitrio di esprimere al massimo il potenziale personale creativo, di evolvere interiormente, di allargare la nostra consapevolezza, facendo fare un salto di qualità alla nostra coscienza e al nostro modo di vivere. In astrologia spirituale il cammino dal karma al dharma è espresso dai nodi lunari che, pur non essendo entità fisiche come i pianeti, ma due punti fittizi nella traiettoria della Luna, rivestono una grande importanza. E’ infatti il nodo sud ...
Leggi Tutto
/ Blog

Perché è importante per chi ha capacità medianiche e per chi vuole svilupparle seguire un corso di formazione?

Prima di tutto, cosa sono le capacità medianiche? Avere capacità medianiche è innato, o le capacità medianiche si possono sviluppare? Entrambe le cose. Alcune persone manifestano delle capacità medianiche spontanee, mentre altre, pur non sperimentando la presenza di fenomeni particolari, si sentono attratte dalla medianità. Io preferisco parlare di channeling piuttosto che di medianità, in quanto questo ultimo termine evoca sedute spiritiche, tavolini che ballano e medium che parlano con le voci delle entità che vengono a visitarli, cioè esattamente il genere di medianità che a mio parere non dovrebbe essere incoraggiato, in quanto può attirare anche entità di vibrazione bassa. Una prima differenza tra il channeling e quello che comunemente viene inteso per medianità è che nel channeling le comunicazioni con il mondo invisibile possono avvenire anche spontaneamente, mentre nell’accezione comune di medianità queste comunicazioni sono sempre ricercate e indotte. Una seconda, importantissima differenza, è che un bravo channeler ricerca comunicazioni con Esseri di Luce quali Angeli, Arcangeli, Spiriti Guida e Maestri, oppure, nel caso in cui voglia comunicare con una persona defunta, lo fa esclusivamente in compagnia di questi Esseri di Luce e per ragioni di luce. Nel metodo che io utilizzo qualsiasi comunicazione con il mondo di ...
Leggi Tutto
/ Blog
Salvia fresca

Pulizia energetica degli ambienti e degli oggetti, come fare?

E’ importante, di tanto in tanto, effettuare una pulizia energetica dell’ambiente in cui si vive, e, se possibile, anche dell’ambiente in cui si lavora. Questo è particolarmente vero quando nell’ambiente stesso si sono verificate delle discussioni, o se l’ambiente è stato testimone di momenti di tristezza, di preoccupazione o di altre emozioni disarmoniche da parte di chi lo abita. E’ anche necessario quando nella casa sono entrate delle persone che ci sembrano portatrici di energie dissonanti. E’ comunque buon uso, anche se tutto nel luogo in cui viviamo scorre tranquillo, effettuare una pulizia energetica dell’ambiente due o tre volte all’anno. La salvia è molto potente per purificare la casa dalle energie negative – molto più efficace degli incensi di purificazione - e veniva usata con questo scopo dagli Indiani d’America. Potete usarla fresca o secca. Personalmente preferisco l’uso della salvia fresca. Se decidete di usare la salvia fresca, raccogliete nel vostro orto – se ne avete uno – oppure ordinate al mercato di quartiere un grosso mazzo di salvia (deve essere piuttosto grande, diciamo una decina di volte più grande del tipico mazzetto che trovate al mercato o al supermercato). Tenete questo mazzo di salvia in infusione in un secchio ...
Leggi Tutto
/ Blog


Hai avuto una consulenza da Paola Pierpaoli?

Commenta la tua esperienza utilizzando il form sottostante!