Tarocchi: l'ImperatriceIII – Tarocchi: L’imperatrice

Dritta: Se il consultante è una donna, la carta può riferirsi alla consultante stessa. In questo caso indica un completo successo nel settore, o nei settori, che le stanno a cuore.
Se il consultante è un uomo, rappresenta la donna del cuore.

Rovescia: Se il consultante è una donna, la carta girata può riferirsi alla consultante stessa.
In questo caso non indicherebbe un insuccesso completo, ma un successo parziale nel settore, o nei settori, che le stanno a cuore.
Se il consultante è un uomo, indica un affievolimento della figura della donna amata.
Questo potrebbe accadere perché l’uomo stesso prova dei sentimenti meno intensi, o perché si sono affievoliti i sentimenti della donna.
In altri casi la donna amata è lontana fisicamente o psicologicamente.