In primo luogo procurati un mazzo di Tarocchi (sono sufficienti gli Arcani Maggiori). Se compri il mazzo, o anche se te lo regalano, la prima volta, dopo aver fatto il vuoto mentale secondo la tecnica che conosci (respirazione profonda o altro), mescola le carte avendo cura che alla fine alcune siano dritte e altre rovesce (per questa ragione non usare quei mazzi di tarocchi che hanno le figure tagliate a metà), smettendo di mescolarle quando senti che è abbastanza. Fidati di ciò che senti. Adesso hai impresso la tua energia al mazzo e, a meno che non lo presti, non è necessario ripetere l’operazione, che invece devi ripetere tutte le volte che qualcun altro usa il mazzo. A questo punto puoi estrarre da solo una carta dei Tarocchi per la giornata, la settimana, il mese, l’anno o per una situazione importante della tua vita. Sei tu che imprimi ai Tarocchi, con la tua intenzione, la richiesta per il momento desiderato. Se, dopo aver estratto una carta, senti che desideri maggiori spiegazioni, puoi estrarne una seconda e una terza. Non estrarre comunque più di quattro o cinque carte relative ad una specifica domanda.

Per richiedere una seduta di lettura consapevole dei Tarocchi cliccate qui