Dal punto di vista del feng shui sarebbe auspicabile che arredamento di una casa e arredamento di uno studio/negozio fossero di nuova costruzione, in quanto i mobili antichi portano con sé l’energia delle persone a cui sono appartenuti.
Attraverso il channeling è possibile conoscere la storia di un mobile e sapere a chi è appartenuto. A volte il mobile è assolutamente in sintonia con il nuovo proprietario, perché è appartenuto a qualcuno che è sulla sua stessa lunghezza d’onda e/o è capace con la sua risonanza di esaltarne gli aspetti migliori.
Altre volte il mobile è stato testimone di eventi persino efferati, dal momento che un mobile antico potrebbe appartenere a epoche in cui la violenza era molto più presente nella vita quotidiana di quanto lo sia oggi. In questi casi una possibile soluzione sarebbe quella di sverniciare e riverniciare completamente il mobile, oppure rinunciarvi completamente. In caso contrario le energie rimaste impresse nel mobile potrebbero danneggiare il nuovo proprietario, anche semplicemente inducendo in lui dei pensieri spiacevoli.
Per quanto riguarda la possibilità  di arredare al meglio una casa o un ambiente di lavoro, nel metodo Esperienze di Luce vengono esaminati  i temi natali degli abitanti della casa o dello studio/negozio in questione, in quanto nel tema radix sono contenute delle preziose informazioni su ciò che è più idoneo per ogni persona, anche a livello di arredamento.
A volte, infatti, si tende a vivere al minimo delle proprie potenzialità, e l’arredamento rispecchia questo atteggiamento. Scegliere un arredamento che esalti i propri potenziali migliori aiuterà a realizzarli nella vita di ogni giorno.
Non è necessario disporre di molti mezzi economici per arredare al meglio la casa o l’ambiente di lavoro: a volte è sufficiente utilizzare quello che si ha già, magari semplicemente cambiando la disposizione degli oggetti e/o dei mobili, o armonizzandoli attraverso piccoli accorgimenti.

Per richiedere una consulenza cliccate qui

Questa è la sala riunioni dello studio di un avvocato. In questa stanza i clienti si sentono accarezzati dalle pareti color cipria (un colore che rimanda a un abbigliamento femminile anni 30 0 40), rassicurati dal tappeto persiano (la solidità della tradizione), e certi che soluzioni innovative verranno trovate per i loro problemi (il tavolo Le Corbusier, i lampadari e le sedie di Philippe Starck, i quadri astratti). L’avvocato che ha voluto realizzare questo studio ha nel suo tema natale un trigono del pianeta Saturno (la tradizione) con il pianeta Urano (l’innovazione), ed è quindi capace di coniugare questi due aspetti.

Stessa commistione di antico e moderno per il salotto di questa casa di città (che nelle immagini vedete ancora in fase di trasloco), in cui l’antico è riscontrabile nei divani Chesterfield, nei bronzi rappresentativi di figure mitologiche, di cui uno trasformato in abat-jour, nei tavolini ottocenteschi e nella cassapanca del primo Novecento stile Rinascimento, mentre il moderno è ben visibile attraverso la libreria che domina la stanza e attraverso la lampada che si protende sopra uno dei due divani. Rappresenta bene persone con forti valori Toro/Capricorno (l’amore per l’antico e per la tradizione) e Acquario (l’innovazione).

Ecco la reception di una scuola di italiano per stranieri e un particolare di una stanza della stessa scuola. L’architettura e le vetrate liberty, in contrasto con la modernità degli arredi, anche in questo caso armonizzano i pianeti Saturno e Urano, comunicando a livello subliminale il rispetto per la tradizione e l’attenzione alle opportunità del mondo di oggi.

Un po’ di Oriente, attraverso la tenda (che rende invisibile una scaffalatura per documenti) e il pannello di stoffa sulla parete sopra il divano, a cui si allude anche con i tappeti, con i cuscini posati sul divano e con le tende di velo della finestra principale, si accompagna in modo armonioso con il resto dell’arredamento di questo piccolo studio in una casa di campagna. La proprietaria di questo studio ha nel suo tema natale molti valori Leone/Acquario. Il Leone ama il lusso richiamato dalle stoffe e dai motivi orientali, e allo stesso tempo l’Acquario ritiene che il mondo non abbia confini.

Un arredamento completamente moderno rende al meglio in presenza di ampie vetrate che si affacciano su spazi verdi. Secondo l’astrologia occidentale, si addice a persone nel cui tema natale prevalgono gli elementi fuoco e aria, ma, considerato che gli effetti che spesso produce sono l’ordine, la semplicità e il rigore, è adatto anche a persone con valori Vergine. La connessione con l’elemento terra viene mantenuta attraverso il giardino e attraverso la scelta di un materiale come il parquet per il pavimento.

La testata di questo letto, del ‘700 francese, è stata completamente sverniciata e riverniciata. Il motivo centrale è stato riprodotto dall’originale, ma è stata creata ex novo l’immagine di due Angeli danzanti. Il letto era stato testimone di un episodio spiacevole, e per tale ragione si è reso necessario questo trattamento.

Per richiedere una consulenza cliccate qui